marche di orologi di lusso

Marche Di Orologi Di Lusso: L’Elenco Delle Più Costose

5
(1)

Ci sono determinati mercati, legati a degli accessori specifici, che non tramontano mai. Anzi, l’innovazione e i trend del momento li amplificano portando novità di vario tipo destinate a riscuotere un grande successo. Nel caso delle marche di orologi di lusso, l’elenco appare pressoché sconfinato e ricco di elementi peculiari. D’altro canto, si tratta di un business dove l’avanguardia dei prodotti è tassativa; e le caratteristiche in loro possesso devono palesare un’anima versatile, capace di abbinarsi soprattutto allo stile e all’abbigliamento di chi li indossa. Ecco perché numerose case produttrici (vecchie e nuove) si sono specializzate in tal senso realizzando orologi costosi ed estremamente affascinanti.

Marche di orologi di lusso: come valutare un modello di prima fascia

Riuscire a comprendere la reale qualità di un orologio di lusso prevede l’analisi di diversi parametri. Innanzitutto, bisogna considerare la marca; difatti, è noto l’impegno dei brand più prestigiosi nel fornire alla clientela modelli performanti e belli da vedere. Un altro tratto da valutare è la provenienza geografica dell’orologio. Gli appassionati danno enorme rilevanza a tale aspetto poiché c’è chi preferisce una marca svizzera ad una italiana per questioni riguardanti lo stile e la vestibilità.

Infine, c’è il prezzo, fattore chiave capace di far pendere l’ago della bilancia verso un prodotto piuttosto che un altro. Ogni potenziale acquirente si orienta verso l’acquisto di un prodotto seguendo, chiaramente, quelle che sono le sue attuali disponibilità economiche. E non mancano i casi in cui la transazione in questione si conclude assumendo i contorni di un vero e proprio investimento che, però, valorizzerà il look e la praticità funzionale del diretto interessato.

Rolex, la regina delle marche di orologi di lusso

Quando si parla di marche di orologi di lusso, non si può non citare un brand come Rolex. Affidabile ed elegante, il prodotto griffato Rolex è realizzato per adattarsi ad uno stile classico ed ambizioso. La gamma di cronografi a disposizione dell’utenza è davvero immensa. E se c’è un modello da consigliare a tutti i costi, la scelta ricade sul Rolex Day-Date, disponibile in due versioni: platino e oro 18 carati. Dal design compatto ed impeccabile, questo articolo è particolarmente indicato per le personalità forti, disposte a farsi notare in ogni circostanza.

Audemars Piguet: un brand iconico

Per quanto riguarda Audemars Piguet, ci si trova dinanzi ad una delle marche di orologi di lusso più iconiche di sempre. L’azienda si occupa della lavorazione di cronografi maschili e femminili garantendo standard eccelsi. Gli orologi dedicati al gentil sesso vantano, tra le altre cose, uno stile dolce e delicato che sa come armonizzarsi con qualsivoglia outfit. Il Royal Oak donna, per esempio, è realizzato in oro giallo 18 carati ed ha una cura dei dettagli a dir poco maniacale. Inoltre, la cassa rotonda esalta la finezza di un accessorio che può essere indossato in qualunque occasione, formale o informale che sia.

Patek Philippe: la precisione al servizio delle marche di orologi di lusso

In merito alla Patek Philippe, si tratta di una delle marche di orologi di lusso che meglio si collocano nel relativo panorama commerciale, per ciò che concerne la precisione delle caratteristiche strutturali. Rifacendosi ad uno stile sobriamente classico, questi prodotti vantano un campionario di colori forti che colpiscono e danno grande impatto. In particolare, il modello 5316P-001, uno dei più rappresentativi dell’azienda. Cinturino in pelle di alligatore a squama quadrata e cassa in oro giallo 18 carati esaltano un vetro antigraffio in purissimo zaffiro. Classe e eleganza per un accessorio davvero chic.

IWC: bellezza e charme

Tra le marche di orologi costosi di un certo spessore c’è, senza ombra di dubbio, la IWC, una griffe che impiega le proprie forze nello sviluppo di un’estetica superlativa. La bellezza dei suoi cronografi è, infatti, ampiamente riconoscibile, oltre che sinonimo di charme e di grande classe. Basta dare un’occhiata ad uno dei suoi modelli di punta, il Moon Phase 36 della nuova collezione Da Vinci; un segnatempo da polso in oro rosso 18 carati e cinturino in pelle di alligatore dalla tonalità bronzea. La cassa rotonda definisce un articolo che è un autentico must per gli appassionati del genere.

Breitling: l’anima sportiva delle marche di orologi di lusso

Il punto di riferimento per gli orologi sportivi è Breitling, una marca che nel corso degli anni ha perfezionato uno stile meno classico rispetto ad altri brand. E in virtù di ciò, ha dato pieno risalto a delle soluzioni all’avanguardia ideali per chi ama l’attività fisica e gli sport estremi. Uno dei modelli più venduti della sua linea è lo Sky Racer. Un cronografo da polso dinamico e giovanile le cui caratteristiche tecniche non lasciano nulla al caso. Il design intraprendente, poi, impreziosiscono un prodotto adatto per qualunque età.

Panerai: armonia ed efficienza ai massimi livelli

Volendo fare un focus su Panerai, si ha a che fare un pezzo da novanta delle marche di orologi di lusso. L’estetica classica ed armoniosa dei suoi segnatempo da polso sono tratti peculiari di questa azienda; e restando parimenti al passo coi tempi, ogni prodotto finale colpisce il cliente di turno offrendo bellezza ed efficienza ai massimi livelli. Il Luminor Base è un modello accattivante in acciaio satinato e vetro antigraffio in purissimo zaffiro. Il quadrante, poi, presenta numeri arabi e indici luminescenti, un tocco di classe per essere costantemente impeccabili.

Richard Mille: una new entry di successo

Sebbene il panorama delle marche di orologi di lusso contenga realtà ultradecennali, non mancano quelle aziende capaci di ritagliarsi il proprio spazio in pochissimo tempo. Come Richard Mille, brand che sta spopolando grazie anche ad una presenza massiccia sui polsi di svariati personaggi famosi. Il programma di marketing applicato verso più direzioni sta, quindi, portando i frutti sperati con la promozioni di orologi di qualità realizzati, spesso, in edizione limitata. La cassa tonneau e i rivestimenti strutturali in silicio esercitano una profonda carica attrattiva. E i prezzi si attestano, chiaramente, su standard elevati; il modello RM 27-03 Rafael Nadal costa, per esempio, 635.000 euro. Una cifra considerevole che lo colloca come un cronografo extralusso da utilizzare e maneggiare con cura.

Conoscete altri brand lussuosi che meritano attenzione e popolarità? E se siete appassionati di orologi di lusso, quale marca preferite indossare? Ditecelo commentando commentando qui in fondo e, se non l’avete ancora fatto, condividete l’articolo. Inoltre, rimanete aggiornati con noi lasciando un like alla nostra pagina FB: a presto e buona continuazione su Corrado Firera’s Magazine!

CF’s Magazine, La Redazione

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Rispondi